A San Valentino ci si deve volere più bene?

Io non ho mica capito bene una cosa: ma questo San Valentino di cui stanno parlando tutti, chi è? Un signore che si è specializzato nei cuori? Perché io vedo cuori di tutti i tipi: cuscini a cuore, tazze coi cuori, ombrelli coi cuori, portachiavi a cuore. E poi: cuori sulla sabbia, cuori nella neve, cuori disegnati sul marciapiede. E anche: magliette coi cuori, felpe coi cuori, sciarpe coi cuori. E biscotti, torte, leccalecca, cioccolatini a forma di cuore.
image

Che noia, tutti questi cuori.

Non è che non mi piacciano, anzi. Solo mi domando: ma a San Valentino ci si dove volere più bene che negli altri giorni? Oppure serve per ricordarci che ci vogliamo bene? Ma quindi, ci sono delle persone che hanno bisogno che qualcuno ricordi loro di voler bene?

Comunque, mamma, io ti voglio sempre bene tantissimo. Sempre sempre sempre.

Annunci

3 pensieri su “A San Valentino ci si deve volere più bene?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...