Con il sole in fronte

Sono nato a Milano, a metà di un’estate che è stata meno estate delle altre. Quando sono andato in montagna, ha piovuto; quando sono andato al mare, anche. Ecco, un bel sole splendente io l’ho visto poche volte.
image

E per fortuna, perché a me il sole in faccia non piace. Proprio per niente. Per non parlare di quando mi finisce negli occhi, che è una cosa che proprio non sopporto. Tutta quella luce che non mi fa vedere niente. Mi tocca girare la testa, a volte persino chiudere gli occhi. Eppure, per quanto cerchi di scappare, il sole è sempre lì, che mi segue. O almeno, a me sembra così.
Se vado a casa, eccolo lì; se vado verso il parco, ce l’ho di fronte; sulla strada per la piscina, sempre lì.

Non parliamo poi di quando me ne sto tranquillo tranquillo che cerco di fare un pisolino. Ora, già non è facile riuscire a dormire nel passeggino, tra le buche e la mamma che non se ne fa scappare una. Se poi ci si mette pure il sole, ecco, allora diventa proprio difficile.

Ma io dico, questo sole, non ha altro da fare che non seguire me?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...